Entrare in un nuovo mercato grazie alla media intelligence

Quando un’azienda decide di entrare in un nuovo mercato, conoscere prima il nuovo ambiente è un aspetto fondamentale.
Sia che si parli di prodotti per la casa che d’abbigliamento oppure di cibo, qualsiasi imprenditore sa che prima di ampliare il business, è necessario conoscere tutti i dettagli possibili sul mercato in cui si vuole operare.

Per questo serve uno strumento come la Media Intelligence, che è in grado di monitorare ad analizzare i mezzi di comunicazione di uno specifico settore, restituendo un quadro preciso.
Unendo il monitoraggio ed i report di analisi, automatici o qualitativi, si potranno scoprire tantissime sfaccettature in grado di dare indicazioni certe sulla scelta da intraprendere.

La media intelligence per il settore wellness & beauty

Pensiamo ad un marchio di prodotti per la casa, che volesse ampliare la sua offerta introducendo la produzione di articoli per l’igiene della persona. Con la media intelligence sarà possibile avere un report completo utile a capire qual è l’attuale percezione del proprio brand, quale potrebbe essere la reazione ad una nuova linea di prodotti ed in che modo proporre sul mercato la nuova linea.

Il posizionamento dei competitor e la rilevazione dei loro messaggi chiave, le insidie principali e i punti più delicati da tenere in considerazione nel lancio di nuovi prodotti, sono solo alcuni degli aspetti che possono essere ricavati con la media intelligence.

Con il monitoraggio e l’analisi di stampa, web, TV, radio e social media potremmo ad esempio scoprire che il pubblico target nel nuovo settore include una buona percentuale di uomini tra i 35 ed i 45 anni.

Allo stesso modo avremmo la possibilità di approfondire la ricerca verso quella nicchia di consumatori che prediligono articoli biologici e rispettosi dell’ambiente, ultimamente in forte crescita.

Infine, se l’intenzione è rivolgersi ad un mercato estero, un’accurata analisi di carta stampata, web e TV del paese di riferimento, ci aiuterebbe a comprendere se sia consigliabile un cambio dell’immagine dell’azienda al di fuori dei confini italiani.

Tutto questo è possibile con le soluzioni di montiroaggio ed analisi de L’Eco della Stampa.

Dati accurati per business plan senza macchia

Le possibilità offerte dalla media intelligence per i brand sono molte e permettono di prendere decisioni con dati certi alla mano.
Grazie a quanto richiesto dal cliente è possibile personalizzare la ricerca e l’analisi successiva su determinati argomenti, particolari settori o servizi. Per il management aziendale questo signfica avere tutti gli ingredienti fondamentali per stilare un business plan preciso, riducendo al minimo le voci con un tasso di incertezza elevato.