L’importanza della rassegna stampa in campagna elettorale

In un momento in cui le notizie viaggiano veloci sul web e sulla carta stampa, è fondamentale dotarsi di un buon servizio di rassegna stampa.

Nel mondo della politica capita spesso che voci, denunce e scandali occupino spazi importanti delle fonti d’informazione, a volte tralasciando repliche e smentite.
Per questo motivo la rassegna stampa rappresenta un tassello imprescindibile se si vuole lavorare nella comunicazione della politica e si voglia fare una campagna elettorale che sia capace di affrontare qualsiasi crisi.

Ogni comunicato stampa, ogni azione, ogni evento o manifestazione viene studiato nel dettaglio per comunicare un concetto politico che ogni elettore deve capire ed apprezzare, ma è solo attraverso gli articoli pubblicati dai media che si può conoscere come questi valori vengono intesi e trasmessi alle masse.

La rassegna stampa permette quindi di monitorare costantemente i risultati del piano di comunicazione, controllare cosa viene detto ed intervenire tempestivamente nel modo più consono.

Un buon addetto stampa infatti controlla ogni mattina la rassegna e riporta ai responsabili della comunicazione un report da confrontare con gli obiettivi posti nel piano comunicativo.

La rassegna stampa in campagna elettorale

rassegna stampa campagna elettoraleLa campagna elettorale rappresenta uno dei momenti più delicati per la visibilità di qualsiasi personaggio pubblico, per questo ogni dettaglio comunicativo deve essere studiato con attenzione.

Se diamo un’occhiata oltralpe alle ultime elezioni francesi e a come Emmanuel Macron ha comunicato la sua immagine, il suo programma e la sua idea di guida del paese, ci accorgiamo subito che i mezzi stampa sono stati tra coloro che hanno dato maggior risalto a questa figura politica nuova.

Non è un caso infatti che l’addetta stampa del neo presidente francese, Sibeth Ndiaye abbia seguito molto quanto scritto sui giornali, sul web e detto dai media in generale. In Francia è famoso un video che la ritrae mentre telefona ad un giornalista per riprenderlo per aver pubblicato una notizia che scredita il lavoro politico di Macron.

Segno di quanto un’ottima rassegna stampa possa influire sui risultati che si vogliono ottenere.
Non dimentichiamo che Macron in un anno e mezzo è riuscito, non solo a diventare presidente, ma anche ad ottenere una percentuale di voti che potrebbe essere ricordate come un trionfo mai visto in Francia.

I ballottaggi amministrativi in Italia

Nel nostro paese siamo ad un passo da avere nuovi amministratori locali. I ballottaggi si terranno nell’ultimo week end di giugno ed è questo il momento giusto per dare importanza ai media.
Perché sono proprio i canali d’informazione che potrebbero fare la differenza.
Probabilmente non ci sarà nessuna Sibeth Ndiaye a guidare le campagne degli aspiranti sindaci, ma è innegabile che per una campagna elettorale, a qualsiasi livello, serva un ottimo servizio di rassegna stampa.
E’ necessario affidarsi a professionisti che sappiano quali canali monitorare, in che modo e cosa sottoporre all’attenzione del politico e del suo staff.

Da più di un secolo L’Eco della Stampa monitora media tradizionali e digitali per dare ai propri clienti un servizio puntuale e preciso utilizzando le migliori tecnologie ed i professionisti più preparati.