Social media monitoring e listening per le case automobilistiche

Sappiamo tutti che le automobili sono soprattutto un modo per affermare il proprio status sociale.

Chiunque scelga di comprare una macchina nuova, per prima cosa andrà a cercare online recensioni e prezzi dei modelli più ambiti nel suo immaginario mentale. Dalla ricerca del sogno si arriva piano piano all’identificazione di 2 o 3 modelli ideali per le proprie necessità.

Questo meccanismo fa sì che si formi una conoscenza dettagliata dei modelli ancora prima di recarsi dal rivenditore. Si tratta di un cambiamento che brand e i concessionari stanno vivendo da alcuni anni.

La crescita costante delle ricerche online, ha segnato la nascita di eccellenze italiane anche in questo settore. Un esempio è Motor K, società leader nel mondo nella digitalizzazione tanto per i brand atomotive quanto per i concessionari.

Anche grazie all’innovazione portata da Motor K, è importante tenere sotto controllo le notizie e le discussioni online, su web e social media. Per ottimizzare il processo di digitalizzazione del proprio brand e colpire nel segno i potenziali acquirenti.

I social media sono il luogo dove si possono rintracciare i clienti finali. Monitoring e listening delle conversazioni social sono fondamentali per l’ottimizzazione della strategia di comunicazione online.

Social media monitoring e social media linstening

Definiamo bene il significato di social monitoring e quello di social media listening.

monitoraggio social media azienda vinicolaIl monitoring è uno strumento che serve ad analizzare un’insieme di metriche e valutazioni riguardanti il proprio bran o tematiche rilevanti per il business. Esempi di monitoring possono essere: il calcolo dei like sulla propria pagina in relazione al livello di coinvolgimento di post, l’osservazione dei competitors per capire in che modo si possano migliorare i risultati della propria pagina social oppure la comprensione del ritorno che l’investimento pubblicitario ha sull’immagine del proprio brand.

Il social media listening invece è una parte del social media monitoring.

L’ascolto serve infatti a capire cosa viene detto esclusivamente rispetto al proprio brand. Il tono di voce, il sentiment e i dati di engagement ne sono parte integrante.

Può essere utilizzato per prendere decisioni importanti come la scelta di attuare un servizio di customer care online.

Come applicare il media monitoring ad una strategia comunicativa del settore automotive?

Come si diceva prima sia il social media monitoring che il social media listening devono fare parte della stessa strategia.

Per prima cosa si procederà al monitoring, il corpo più ampio della ricerca sul quale poi impostare specifiche sezioni e rubriche per incanalare le tematiche differenti.

In questa fase sarà importante prestare attenzione a cosa interessa maggiormente i propri follower. Analizzando più contenuti possibili e tutte le fonti autorevoli in materia.

Sarà così possibile comparare quanto un post sul servizio di manutenzione presso autofficine selezionate abbia creato reazioni rispetto ad un video brandizzato di settore.

social media monitoringAllo stesso modo l’attività dei competitor potrebbe spronare la nascita di nuove idee come una app per personalizzare gli interni e gli esterni dell’auto.

Quando utilizzare il listening invece?

L’ascolto di tutte le citazioni è invece utile per capire il feedback dei clienti e degli utenti rispetto ai propri prodotti sul mercato.

Un buon servizio di listening comprende sia una fase di analisi di quanto segnalato, oltre alla strutturazione di un vero e proprio customer care per risolvere i problemi degli utenti online.

Ascoltare potrebbe ad esempio portare all’idea di un nuovo accessorio per coprire i sedili delle auto contro lo sporco dei cani.

Il listening, abbianto ad un servizio clienti efficiente, aiuta a dare le indicazioni chiave su tutte le tematiche percepite come più urgenti dalla propria clientela. Un processo molto strutturato che può portare a risultati sorprendenti.

In breve, attivare un servizio di social media monitoring e listening per un’azienda automobilistica è a dir poco fondamentale.

L’Eco della Stampa fornisce ai propri clienti un servizio su misura con una reportistica avanzata fondata su dati certi da tutti i canali sociali.