31 comunicatori definiscono i nostri “trend” per il 2020

Nel 2019 abbiamo prodotto tantissimi contenuti: articoli, video, audio e ovviamente anche eventi dal vivo! Ma per fortuna non eravamo da soli in questa missione. Infatti sono ben 31 i comunicatori che ci hanno aiutato, raccontandoci le loro esperienze e soprattutto svelandoci la loro visione del futuro.

Abbiamo passato in rassegna ogni singolo contributo esterno e vogliamo riproporvi qui alcuni frammenti che certamente sapranno ispirare anche voi, per iniziare il 2020 con il piglio giusto!

Filippo Simonelli – Autore

Filippo Simonelli

“L’opportunità più grande che internet ci offre è quella di generare una comunicazione multimediale. Ad un testo si può accostare uno spartito, l’esempio di una registrazione o di un video per una fruibilità a molti livelli che porta il contenuto ben oltre la carta stampata.”

Leggi l’articolo

Luca Rosati – Information Architect

Luca Rosati

“Per creare un’architettura di informazioni, le modalità di relazioni tra prodotti hanno un’importanza vitale. Con la struttura corretta, ogni organizzazione può arrivare a proporre un suo piccolo “modello Netflix”.”

Riguarda l’intervista

Gianluca Diegoli – Strategy Consultant

Gianluca-Diegoli

“Il marketing oggi è molto gergale e purtroppo si ragiona spesso a compartimenti stagni: SEO, Facebook Ads, Adwords, content marketing e così via. Ma il fatto stesso che le aziende monitorino quello che dicono le persone è un cambio di paradigma epocale.”

Guarda un estratto dell’intervista

Andrea Contino – Marketing and Communications Director presso Scalo Milano

Andrea Contino

“L’approccio comunicativo sia offline che online è sempre lo stesso: bisogna parlare al pubblico poiché sono pur sempre le persone che devono capire che cosa stiamo proponendo”.

Guarda un estratto dell’intervista

Michele Orti Manara – Social Media Manager presso Adelphi Edizioni

Michele Orti Manara

“Quanto i social media influenzano l’andamento delle vendite di un libro? In molti casi, ancor più che a stimolare le vendite, i social possono essere un ottimo “termometro” sul livello di apprezzamento di un titolo.”

Leggi l’articolo della Social Media Academy

Andrea Paolucci – Consulente assicurativo

Stiamo andando verso una visione globale di marketing benevolo, dove chi vende diventa veramente utile per chi compra. Tutte le tecniche precedenti di vendita sono superate da chi fa veramente gli interessi del cliente e non vuole solo appioppargli qualcosa per gonfiare il conto in banca e il proprio ego.

Leggi l’articolo

Verdiana Ramina – Dietista

Verdiana Ramina

“Se si decide di non stare al gioco delle grandi aziende il ritorno che daranno i follower sarà positivo. I follower sono stanchi della pubblicità e hanno solo bisogno di una comunicazione corretta da parte di chi si dichiara dietista, dietologo o nutrizionista.”

Guarda l’intervista completa

Francesco Di Costanzo – Presidente di PA Social

Francesco di Costanzo

“L’entusiasmo è il marchio di fabbrica di PA Social. Partecipando ai nostri incontri si nota come nelle pubbliche amministrazioni italiane si trovino comunicatori straordinari che fino a poco tempo fa avevano pochissima visibilità e quasi nessuna possibilità di confrontarsi sui temi del digitale.”

Guarda l’intervista completa

Francesca Anzalone – Founder e CEO presso Netlife

Francesca Anzalone

L’employee branding attraverso i podcast è una vera rivoluzione. I miei collaboratori possono produrre le loro “pillole” per creare una biblioteca di conoscenza, che tramite le condivisioni porta all’instaurarsi di una vera e propria rete.”

Guarda l’intervista completa

Alessio Boceda – Co-Founder di Startup Geeks

Alessio Boceda

“Vogliamo essere un vero hub per le startup italiane: per questo non abbiamo paura di affrontare il grande tema del fallimento con tutti gli startupper che intervistiamo”

Guarda l’intervista completa

Roberto Marmo – Data Scientist

roberto-marmo

“Le applicazioni di intelligenza artificiale permettono di cambiare le regole del gioco anche per i comunicatori. Tutto può cambiare se c’è la comprensione approfondita del campo di applicazione e la corretta organizzazione dei dati.”

Guarda l’intervista completa

Valentina Vellucci – Associated Partner presso Magilla

Valentina Vellucci

“Il rapporto fra reale e virtuale è spesso ricco di conflitti, in cui c’è sempre la paura che l’uno cannibalizzi l’altro. Le aziende dovrebbero capire invece che l’uno è la forza dell’altro, in una logica di piena collaborazione e complementarietà fra le due dimensioni

Leggi l’articolo

Andrea Polo – Communication Director presso Facile.it

“Ogni tanto le buone idee capitano. L’importante è saperle riconoscere, avere il coraggio di portarle avanti anche quando tutti ti dicono il contrario e soprattutto scegliere il momento giusto per metterle in atto.”

Guarda l’intervista completa

Michela Calculli – Blogger

Michela Calculli

“Per scrivere un buon articolo web bisogna cominciare dalla struttura, la cara vecchia “scaletta” dei compiti in classe. Io impiego molto più tempo a definire paragrafi e ordine degli stessi che a stendere l’articolo vero e proprio. Una volta costruita la struttura, le parole scorrono veloci.”

Leggi l’articolo

Francesco Muzzopappa – Scrittore

Francesco Muzzopappa

“Per coinvolgere utilizzo a volte piccole astuzie che spiazzano e stupisco, certo, ma fa parte del mio mestiere di scrittore. Non do mai per scontato che un lettore mi dedichi il suo tempo. Cerco di tenerlo incollato alla pagina con tantissimo lavoro.”

Leggi l’articolo

Luca Baiguini – Docente di Comportamento Organizzativo

luca baguini

“Abbiamo bisogno di tempi, di silenzio, di preghiera, perché soltanto così possiamo affrontare le responsabilità che ci vengono date. Per questo mi faccio portatore di una regola d’oro: lavorare meno e lavorare meglio e riposarsi un po’ di più”

Leggi l’articolo

Gianluigi Bonanomi – Formatore

Gianluigi Bonanomi

“Le aziende e le agenzie italiane fanno fatica ad aprirsi. La domande che sorge è questa: perchè dovremmo rivelare dei segreti ai nostri competitor? Il mio motto vuole combattere questa mentalità: se il tuo contenuto può essere rubato dal competitor, pubblicalo.”

Guarda l’intervista completa

Marta Pellizzi – Telegram Specialist

marta pellizzi

“Sperimentare tutti i nuovi mezzi di comunicazione è quasi una vocazione per me. Resto ancora basita quando mi viene dato come assodato che Telegram è lo strumento delle spie russe per spiarci”

Guarda l’intervista completa

Tiziana Montalbano – Social Media e Marketing Manager presso Parole O_Stili

tiziana montalbano

“Gli “adulti” di oggi sono nati in un’epoca analogica e per questo si dimenticano più spesso che non esistono pesi diversi per i comportamenti online rispetto a quelli nella vita reale.”

Guarda l’intervista completa

Piotar Boa – Spark AR Studio Creator

“Per ciò che riguarda le aziende faccio un’affermazione forte: chi non inserirà nel suo business model e nel processo di digital transformation la realtà aumentata entro il 2020 regalerà quote di mercato, clienti e fatturato ai suoi concorrenti.”

Leggi l’articolo

Serena Giust – UX Writer and Team Leader presso Booking.com

“Per quanto tutto intorno a noi stia diventando digitale, c’è ancora bisogno di mantenere una comunicazione personale e umana tra azienda e cliente. Per questo il compito di chi si occupa di UX Writing è quello di scrivere con cura ogni micro-testo, tenendo conto delle persone e del loro contesto, dello stato d’animo in cui si trovano.”

Leggi l’articolo

Giorgio Ghisalberti – Imprenditore digitale

giorgio ghisalberti

“Quello che sta accadendo è che il mercato e le esigenze stanno evolvendo alla velocità della luce e chi si occupa di marketing a volte rischia di non essere sempre al passo con i tempi per poter dare un contributo concreto al business dell’azienda.

Leggi l’articolo

Antonella Sperandio – Consulente Etsy

Antonella Sperandio

“Ciò che fa la differenza è la consapevolezza che bisogna dedicare tantissimo tempo alla promozione. Ma spesso manca proprio questa presa di coscienza, necessaria per trasformare una passione di un comunicatore in un lavoro vero e proprio. “

Leggi l’articolo

Barbara Galli – Head of Mobility & Telco presso BVA Doxa

Barbara Galli

“Il web è un enorme confessionale non coperto da segreto. Per questo l’ascolto della rete è un processo fondamentale per qualsiasi azienda che voglia migliorarsi. Stabilire un obbiettivo è il primo passo di questo processo.”

Guarda l’intervista completa

William Nonnis – Full Stack & Blockchain Developer presso Ministero della Difesa

William Nonnis

“Bisogna entrare in un contesto mentale per cui la tecnologia non deve essere una funzionalità ma un beneficio. Funzionalità è dire “quella applicazione fa quello”, beneficio significa “quella applicazione mi serve per fare quello.”

Guarda l’intervista completa

Sergio Talamo – Presidente di Formez PA

“Lo Stato deve rendere conto delle sue attività, favorire il dialogo e migliorare i propri servizi sulla base dei feedback. Questo è reso possibile oggi dall’utilizzo dei social media che consentono di rilevare il sentiment in tempo reale e con totale trasparenza consentono di capire cosa vada cambiato e come.”

Guarda l’intervista completa

Alessandro Gallo – Partner & Public Sector Account Manager presso Linkedin

“Sono più di 5 milioni i long post pubblicati ogni settimana a livello mondiale su Linkedin. L’aspetto importante di questi contenuti è provengono da persone ci mettono la faccia: nell’epoca delle fake news le persone su Linkedin si spendono invece nella loro veste professionale.”

Guarda l’intervista completa

Sergio Mazzei – Capo Ufficio Comunicazione presso Agenzia delle Entrate

Sergio Mazzei

“I social network hanno un ruolo sempre maggiore nella nostra comunicazione. Siamo una delle prime pubbliche amministrazioni per engagement sui social e su Facebook abbiamo un vero e proprio sportello fiscale con tempi di risposta strettissimi a disposizione dei cittadini.”

Guarda l’intervista completa

Livio Gigliuto – Vice Presidente Istituto Piepoli

La pubblica amministrazione deve comunicare in principal modo attraverso i social network. Il futuro della comunicazione pubblica è via chat.”

Guarda l’intervista completa

Michele Laterza – Marketing Manager presso GE Avio Aero

Michele Laterza

“Ogni social ha un tipo di utilizzo diverso ed è quindi fondamentale scegliere il canale giusto per ogni messaggio. Per questo avere una social media policy aziendale diventa un fattore determinante.”

Leggi l’articolo della Social Media Academy

 

Articoli correlati

filtri instagram giacomo lucarini

Divertirsi e non solo con i Filtri Instagram. Intervista a Giacomo Lucarini

Digital Marketing
bullet journal

Bullet Journal, cos’è e come funziona

Comunicazione, Digital Marketing
instagram per artigiani

Instagram per artigiani: 5 errori da evitare

Digital Marketing
Torna su