Content Marketing B2B – Tra gli obiettivi anche il monitoraggio dei risultati

Le strategie di content marketing B2B sono molto utili alle aziende per comunicare con altre realtà del settore (o comunque presenti sul mercato), e questo, per divulgare prodotti e servizi offerti nel miglior modo possibile. Quest’attività è essenziale per: assicurarsi una crescita attiva del business, migliorare la brand reputation e diffondere la brand image. Altrettanto importante è il monitoraggio dei risultati e dei contenuti pubblicati, e grazie ai servizi de L’Eco della Stampa potrai verificare i risultati. I nostri report ti mostreranno se la tua strategia ha avuto effetti e se ha raggiunto il target di consumatori business.

Gli obiettivi principali del content marketing B2B

Il content marketing B2B gioca un ruolo fondamentale per migliorare e rafforzare la brand awareness, i contenuti devono poter riflettere l’immagine aziendale in modo accattivante. Lo scopo di questa strategia è condividere informazioni utili a scopo commerciale, come la crescita aziendale e la fidelizzazione dei clienti, attraverso canali come social network e newsletter con i quali potrai procedere pubblicando white paper e report utili per sponsorizzare i tuoi servizi o legittimare la tua azienda come opinion leader di settore.

Imporsi come thought leader è uno degli obiettivi principali del content marketing B2B. Realizzare e tenere dei webinar con leader di settore o ospiti influenti permette alla tua azienda di condividere la propria prospettiva sul mercato. Oppure ancora realizzare una guida, n E Book scaricabile, aprire un blog su un argomento particolare o rispondere a domande specifiche, sono tutte azioni che offrono opportunità per raggiungere gli obiettivi del content marketing B2B.

content marketing b2b; media monitoring; L'Eco della Stampa; brand; azienda; comunicazione; B2B

Pianificando la strategia di content marketing B2B bisogna, innanzitutto, fissare chiari obiettivi che s’intende raggiungere. Tra i vari, l‘acquisizione di nuovi clienti potrebbe essere l’obiettivo primario. Le iniziative top-of-funnel, come la SEO e la brand awareness, giocano comunque un posto fondamentale nel content marketing B2B, rivolgendosi ad influencer, addetti ai lavori, clienti attuali e potenziali.

Non dimenticare di monitorare i risultati

Al di là di quelli strettamente legati a logiche di business, è necessario tenere a mente, tra gli obiettivi, anche il monitoraggio dei risultati.

Poter tracciare l’andamento della tua attività, infatti, contribuirà a darti un’idea del target raggiunto e di come migliorare la strategia. Grazie ai servizi e alle piattaforme messe a disposizione da L’Eco della Stampa sarà facile ottenere maggiori informazioni sull’andamento di campagne e traffico sul sito o i social media, così da poter delineare migliori contenuti da rivolgere al pubblico di riferimento.

Il monitoraggio dei media permette anche di eseguire l’analisi sui competitor e vedere come sono strutturate le campagne di content marketing nel settore. Il servizio in questione, proposto da L’Eco della Stampa, ti aiuta ad individuare il posizionamento del tuo brand all’interno del mercato e confrontarlo con quello dei tuoi competitor.

Il servizio di Logo e Image Detection

Tra i servizi offerti da L’Eco della Stampa, anche la Logo e Image Detection è un’opportunità molto interessante da includere all’interno della propria business strategy.

Il rilevamento delle immagini è infatti uno strumento fondamentale per il monitoraggio dei risultati del content marketing B2B: attraverso l’uso di Intelligenza Artificiale scopriamo come sia di fatto possibile riconoscere le immagini e i loghi, sia online che offline, per analizzare lo scenario dei media e raccogliere tutti i dati essenziali.

Insieme ai team PR, marketing e social media aiutiamo a sviluppare strategie adatte a ottimizzare i budget per le campagne. Il monitoraggio dei media permette di verificare i ROI (return on investment), gestire al meglio le risorse e innovarsi. Il monitoraggio dei media permette di avere un’idea dell’andamento delle strategie di content marketing B2B.

 

Articoli correlati

Cos'è l'effetto framing o cornice

Cos’è l’effetto framing e come le notizie ci influenzano

Editoria e Stampa, Media Monitoring, Rassegna Stampa, Social Media Monitoring
Riprese per fare Video Marketing

Perché e Come fare Video Marketing

Digital Marketing, Social Media Monitoring

La rassegna stampa al servizio della parità di genere: le assessore raccontano

Editoria e Stampa, Rassegna Stampa, Social Media Monitoring
Torna su