I migliori podcast sulla creatività

Si può sviluppare e stuzzicare il pensiero creativo attraverso strumenti online? La risposta è sì ed è a portata di mano (anzi di orecchio!) per tutti. Il 2019 è stato l’anno del podcast, stabilmente entrato nella nostra dieta mediale quotidiana. Oggi troviamo podcast su ogni argomento e sì, esistono anche podcast sulla creatività.

Non è facile definire la creatività. L’arte di avere nuove idee? La capacità di mettere insieme argomenti e nozioni differenti per creare un unicum innovativo? L’abilità di individuare soluzioni originali? Sì, per tutte le precedenti, ma nessuna di queste è abbastanza completa.

Eppure, la creatività c’è, esiste, si muove e prolifera… per nostra fortuna. E prevede anche una serie di guru, esperti e profeti, che tengono corsi e lezioni, provando ad insegnarcela. Anzi, uno dei must di chi si definisce “creativo” è proprio il seguente:

Tutti possono essere creativi e tutti possono essere un po’ più creativi.

Il muscolo della creatività

Siamo abbastanza sicuri che non sia la prima volta che ne sentite parlare, così come siamo abbastanza sicuri che il suddetto muscolo non sia collocato in nessuna parte del corpo indicabile con un dito.

Questo fantomatico muscolo, di cui tutti saremmo provvisti, si può allenare ed incrementare nel tempo. La creatività si costituisce di processi, che vanno stimolati ed alimentati: dal momento in cui si cominciano ad accumulare idee in merito ad un determinato argomento, alla fase dell’epifania, in cui si chiarisce quale sia la chiave di volta per risolvere un problema, allo step finale di messa a punto dell’idea stessa.

“I buoni artisti copiano, i grandi artisti rubano”.
Pablo Picasso

I modi per allenarla sono svariati ed infiniti ed è impossibile trovarne uno che vada bene per tutti. C’è chi stimola le idee facendo una passeggiata, chi prova a guardare le cose in modo diverso o provandosi sei cappelli differenti, chi cucina e chi si mette a fare musica. E chi, invece, ascolta un podcast, sperando di carpire i segreti di chi ha un muscolo creativo più sviluppato del proprio.

Ascoltare le lezioni di chi c’è già passato, i consigli e i famosi tips&tricks delle menti creative più celebri del mondo, aiuta ad essere più creativi, o almeno, ad imparare ad esserlo. Se siete in cerca di modi per essere più creativi, se vi sentite bloccati o semplicemente avete bisogno di trovare la soluzione ad un problema, ecco il nostro elenco dei podcast sulla creatività più interessanti.

TEDTalks, lezioni da tutto il mondo

I TEDTalks sono celeberrime conferenze su tecnologia, design e chi più ne ha più ne metta. Il format ha una lunga tradizione (1990), da quando l’evento è diventato annuale. Interventi interessantissimi, speech di grandi menti, i TEDTalks offrono anche una nutrita serie di podcast con autori che trattano un ampio spettro di argomenti. Perché aiutano a stimolare la creatività? Perché i podcast di TED sono tenuti da veri e propri guru del settore che parlano in modo semplice, diretto e coinvolgente di temi spesso molto complessi.

Bookworm, il podcast per creativi amanti dei libri

Non è certo una gran scoperta dire che i libri ispirino e possano cambiare la vita di chi li legge. Ma saperne parlare? Questa è la grandezza di Michael Silverblatt e del suo Bookworm, programma radiofonico della KCRW, ora disponibile come app, in cui il conduttore incontra i suoi scrittori preferiti, parla appassionatamente di libri, trame e personaggi. Perché ascoltarlo? Perché ogni puntata è un’avventura e dalle grandi avventure recepiamo grandi esperienze. Farne tesoro e metterle in pratica è un esercizio creativo.

99% Invisible, uno dei migliori podcast su Internet

Se provate a googlarne il titolo, è così che vi verrà presentato 99% Invisible. Eppure, qui si parla di tutte quelle cose a cui di solito non pensiamo, con focus su design, architettura, contesti urbani ed industriali, mostrando la diretta influenza che questi elementi possano avere sulle persone. Perché ascoltarlo? Perché il suo autore, Roman Mars, è stato inserito nella lista dei 1000 uomini più creativi al mondo per due anni di seguito e perché le curiosità che conoscerete, tramite il suo ascolto, amplieranno enormemente il vostro modo di vedere le cose.

Hacking creativity, un interessante podcast tutto italiano

Questo podcast sulla creatività, 100% italiano, è fatto da un videomaker e da un idealista, dura poco più di 30 minuti e ogni volta vi farà scoprire decine di link, storie e persone che vorrete decisamente approfondire e conoscere. Interviste, chiacchierate, tutto in modo informale, fatte con lo scopo di hackerare la creatività di qualcuno. Decisamente sul pezzo per chi è a caccia di idee e di nuovi stimoli. Da ascoltare perché affronta temi complessi in modo leggero e godibile e perché insegnerà, ancora una volta, la grande importanza dei post-it.

Storie di brand, ossia storie di aziende che ce l’hanno fatta

Anche il marketing sa essere creativo. Anzi, spesso è da un’idea creativa che derivano i migliori successi commerciali. Questo è il motto di Max Corona, creator del podcast Storie di brand, che esplora la storia nascosta dietro aziende di successo come WhatsApp, Youtube, Bic, Spotify, Adidas e molte altre. Un must assoluto per chi si occupa di branding, di storytelling, di social media marketing, ma anche per tutte le menti curiose alla ricerca dell’illuminazione.

Quali sono i vostri podcast preferiti per aprire la mente e rilassarvi?

 

Articoli correlati

clubhouse

Fenomeno Clubhouse: la voce come strumento di relazione

Comunicazione
podcast in italiano

Tutti pazzi per i podcast: l’informazione passa anche da qui

Comunicazione, Giornalismo
creatività pubblicità

Creativi si diventa: come nascono le idee migliori in pubblicità

Comunicazione
Torna su