Le news locali sono i contenuti più rilevanti, anche secondo Facebook

Un metodo usato frequentemente per far parlare di se, è la diramazione di un comunicato stampa ai giornalisti. A seconda del contenuto del comunicato e dei giornalisti scelti come target, il comunicato potrebbe essere utilizzato come spunto per un articolo.

Nonostante quello che dicano numeri e statistiche, essere citati su un articolo di una testata locale nella sua versione online rappresenta un ottimo modo per farsi conoscere e attirare l’attenzione sul proprio brand.

Capita a tutti di considerare soprattutto le testate nazionali o estere, snobbando la presenza locale. Ma a volte la scelta di essere presenti su scala locale permette di raggiungere un pubblico molto preciso in meno tempo, con meno dispendio di denaro e minor sforzo.

facebook

Anche le ultime novità dal mondo parallelo dei social media ci dicono che presto potremmo tutti cambiare idea.

Mark Zuckerberg ha infatti annunciato che con l’ultimo aggiornamento della newsfeed, saranno privilegiate le testate locali.

Le persone ci dicono costantemente di voler vedere più notizie locali su Facebook. Le notizie locali ci aiutano a capire le questioni che contano nelle nostre comunità, e influenzano le nostre vite. È una parte importante per assicurarsi che il tempo che tutti noi spendiamo su Facebook sia prezioso.

Facebook quindi, consapevole gli interessi di ognuno di noi, pensa che le fonti locali siano quelle più credibili. Tanto da incentivarle in modo proattivo.

Questo potrebbe farci riflettere sull’opportunità di focalizzare gli sforzi di comunicazione su scala globale.

Comparire sul news feed con il media monitoring locale

Quindi torniamo all’inizio del nostro discorso: una buona campagna di comunicazione e marketing passa dall’utilizzo degli strumenti giusti.

Sapere su quali media investire, conoscere quali messaggi lanciare al proprio pubblico di riferimento, sono solo alcune delle informazioni indispensabili per incrementare la propria visibilità.

Se ragioniamo su scala nazionale, essere citati all’interno di un articolo nella versione online di un quotidiano cartaceo può richiedere un dispendio di energie notevole. Soprattutto se lo rapportiamo al riscontro in termini di visibilità: c’è un forte rischio che la reach reale sia pressochè insignificante. Questo perchè sul web gli utenti tendono a consultare solo le notizie principali ignorando quelle secondarie.

Invece, apparire nella versione online di un quotidiano cartaceo locale è quasi “semplice”. Ovviamente è necessario portare contenuti rilevanti per il territorio: l’apertura di un nuovo punto vendita o il lancio di un’iniziativa tesa a risolvere un problema pratico sul territorio sono fatti che difficilmente vengono ignorati dalle testate locali.

Il media monitoring è la base senza la quale è impossibile scoprire chi ha parlato di noi. Anche grazie alla nuova strategia di Facebook, il contenuto più particolare può rivelarsi fondamentale per la riuscita del proprio piano di comunicazione.

L’Eco della Stampa è oggi l’unica società in Italia che monitora tutte le fonti stampa e web a livello locale e ne calcola la viralità degli articoli sui social. Per capire come impostare un media monitoring ad hoc sulle proprie necessità, è possibile entrare in contatto con il nostro team da qui.