Perché agosto è un ottimo mese per monitorare i media?

Agosto è da sempre considerato il mese delle vacanze. Soprattutto nelle città, si tende a considerarlo un mese di passaggio con poca attività di business. Quindi capita a molti di mettere in standby progetti, collaborazioni e servizi, come ad esempio il media monitoring.

Ma la realtà è che agosto è il mese migliore per occuparsi di monitoraggio dei media e adesso ti spiego anche il perché.

Quando i competitor sono in vacanza è il momento migliore per farsi trovare dai clienti

Attraverso un’ottima campagna di comunicazione sia sul web che sulle testate cartacee, si potranno raggiungere possibili clienti. Attirato da articoli, pubbliredazionali, pubblicità sul web e sui social, il vostro target audience potrebbe decidere di conoscere meglio il vostro prodotto e provarlo.

Ma per essere sicuri che la campagna di comunicazione abbia successo, è necessario monitorarla. Un ottimo servizio di monitoring sarà in grado di sottolineare pregi e difetti del lavoro svolto per risolvere eventuali problematiche o migliorare ulteriormente quanto svolto.

La dashboard di media monitoring mostrerà tutti gli articoli pubblicati contendenti il nome della vostra azienda e le citazioni sui social media con una dettagliata analisi dei post, commenti e mention.

media monitoring

Perché le persone sono più propense a leggere.

E’ un dato di fatto che quando si è in vacanza si tende a leggere di più. Che siano libri, riviste o articoli sul web, gli italiani amano dedicarsi alla lettura sotto l’ombrellone.

Ecco che in questo momento, si presta più attenzione agli scritti ed è qui che è importante essere sempre informati su quanto viene scritto sul vostro business.

Immaginate di aver lanciato un nuovo prodotto e che l’ufficio stampa e di comunicazione abbiano fatto un ottimo lavoro per comparire sul testate meno settoriali e di un target più ampio.

Se un’immagine o un’informazione pubblicata non fosse corretta, rischiereste perdere clienti perché non avrebbero la possibilità di avere le giuste indicazioni per comprare il prodotto o non reputarlo adatto a loro.

Con il servizio di media monitoring avreste la possibilità di notare subito l’errore e poter chiedere una correzione, permettendo così ai vacanzieri di dedicare il giusto tempo a raccogliere informazioni esatte e di decidere affidarsi al vostro brand.

Occuparsi al meglio dei propri clienti sui social media

Come si diceva poco fa, i social media possono essere monitorati con precisione e costanza.

Agosto è il mese in cui le persone sono più libere dai propri pensieri e si possono dedicare a letture e ad informarsi dei prodotti. Con il social media monitoring potrete avere sotto controllo quanto espresso sui social media sul vostro brand e sui vostri prodotti

Recensioni, commenti, menzioni e condivisioni, sia positive che negative, meritano la stessa attenzione rispetto ai media tradizionali. Non perdersi nulla è quindi la scelta migliore, anche quando si parla di monitoraggio dei social media.

L’Eco della Stampa offre un servizio completo ed integrato di monitoraggio di stampa, web e social media con una dashboard cross-mediale, facile da utilizzare e personalizzabile.

Solo in questo modo potrete essere al fianco dei vostri clienti, operativi e puntuali, anche ad agosto. Per la gioia della vostra audience che potrà apprezzare  la vostra dedizione con un occhio di riguardo.

Decidere di dedicare attenzione al monitoraggio di tutti i media anche durante agosto, vi porrà in una situazione di vantaggio rispetto ai vostri concorrenti. Sarete pronti ed operativi da inizio settembre e non dovrete recuperare il lavoro di monitoring lasciato indietro ad agosto, perdendo sicuramente qualche articolo o mention social. Così avrete una marcia in più rispetto a tutti gli altri brand.