Serve una rassegna stampa alle compagnie assicurative?

In un mondo della comunicazione sempre in evoluzione, spesso ci si domanda in che modo possano venirci in aiuto i servizi di rassegna stampa.

La rassegna è indispensabile per tutte le grandi compagnie assicurative che vogliono controllare quello che viene detto sul proprio business, e per intervenire in casi urgenti od eccezionali.
Ma procediamo con ordine.

Perché avere un servizio di rassegna stampa?

Nonostante il web, i servizi di rassegna stampa rappresentano uno strumento fondamentale per mantenere il controllo di quello che viene scritto sulla propria compagnia assicurativa da parte delle fonti più istituzionali e politicizzate.

La notizia di una fusione con un gruppo o il lancio di un servizio di assistenza, sono soltanto alcune delle comunicazioni che, diffuse per mezzo stampa, possono aumentare esponenzialmente la propria visibilità ed autorità sul mercato.

Avere ogni giorno un report e una raccolta degli articoli diffusi sui giornali, consente quindi di seguire con attenzione ogni dato informativo di inerente alla propria società di assicurazioni;

Gestire una crisi con la rassegna stampa

rassegna stampa assicurazioniLa rassegna stampa non è solo un servizio per controllare se un determinato comunicato è stato pubblicato nelle testate desiderate.

Spesso accade infatti che i giornali pubblichino notizie su determinati argomenti, ancora prima che arrivino alle orecchie del diretto interessato.
Una class action, un risarcimento sbagliato o i conti in rosso possono essere fonte di preoccupazione per i clienti che potrebbero decidere di cambiare compagnia a fronte di una news falsa o di un titolo accattivante.

Per questo sapere subito quanto viene pubblicato sulla stampa, aiuta ad intervenire in tempi strettissimi per richiedere una rettifica o per diffondere una nota che spieghi in maniera chiara e dettagliata se esiste il problema e in che modo la società intende affrontarlo.

Analisi dei competitor

La rassegna stampa non solo permette di mantenere la propria reputazione sotto controllo, ma anche di esaminare l’attività dei propri competitor. Questo avviene attraverso l’inserimento di ulteriori parole chiave.

Prestare la massima attenzione ad un servizio offerto dalla concorrenza, verificare in che modo vengono comunicati i valori aziendali oppure seguire le mosse in campo comunicativo dei rivali, sono tutti metodi efficaci per capire in che modo muoversi nel futuro a breve, medio e lungo termine. E di conseguenza anche per migliorare la competitività nella comunicazione e nel marketing. Analizzare i competitor potrebbe servire anche a pensare a nuovi prodotti per i propri clienti oppure stabilire come entrare in un mercato non ancora esplorato.

Per questo la rassegna stampa può essere uno strumento efficace per migliorare le proprie prestazioni professionali.

L’Eco della Stampa fornisce rassegne stampa e monitoraggio dei media ad oltre 4000 clienti in Italia e nel mondo, garantendo un servizio preciso che soddisfa da sempre i requisiti.