Brand Reputation: il successo di Ferrero

Ferrero, la multinazionale italiana specializzata in prodotti dolciari, è senza dubbio tra le migliori aziende in termini di brand reputation sul suolo nazionale. Un grande motivo di orgoglio, oltre che un esempio al quale ispirarsi, che ci conferma quanto l’impegno e l’attenzione attiva verso i propri dipendenti e i clienti, siano la chiave per una brand image, awareness e reputation vincenti.

L’immagine aziendale, infatti, gioca un ruolo fondamentale per il posizionamento all’interno del mercato di riferimento, e di conseguenza per il successo o meno dell’azienda stessa: di fatto, l’impatto che un brand riesce ad esercitare sui propri clienti, dipende (dal) e influisce al tempo stesso sul comportamento d’acquisto.

Parlare oggi di brand image e brand reputation sott’intende mettere in atto attenzioni, strategia e azioni concrete di natura sociale e ambientale. Le responsabilità delle aziende in tali sensi sono imperative e, affinché convincano e conquistino il consumatore finale, devono necessariamente dimostrarsi adeguate.

Brand reputation e comportamento d’acquisto

A conferma di tutto ciò vi portiamo in esempio una recente indagine di Reputation Review, rivista nazionale specializzata in corporate reputation, che sostiene chiaramente quanto esista un legame tra la reputazione aziendale e il comportamento d’acquisto del bacino di clienti. Sottolineando anche quanto iniziative rivolte all’inclusività, alla sostenibilità e al benessere della comunità e degli operatori, favoriscano una reputation positiva e una crescita del business.

Ma entriamo nel merito e osserviamo da vicino la reputation di Ferrero, tra le aziende meglio percepite in tal senso sul territorio nazionale secondo uno studio di ReputationRating.

La reputation di Ferrero

Dallo studio citato è infatti emerso chiaramente quanto Ferrero sia tra le aziende con la migliore reputation al mondo. Un brand tanto amato da essere raccomandato tra clienti, gli uni verso gli altri, i quali desiderano anche investire, o addirittura lavorare per l’azienda stessa.

Ma andiamo con ordine: Ferrero si è guadagnata il rispetto e la fiducia dei suoi consumatori con azioni concrete e costanti. E la concretezza e la costanza sono proprio i primi aspetti sui quali investire.

Nel caso di Ferrero parliamo di eccellenza in termini di qualità di prodotti e servizi, di innovazione, cura del luogo di lavoro e riguardo nei confronti dei dipendenti. Ancora di governance, responsabilità sociale messa in atto, politiche di leadership e incredibili performance. Un bouquet di caratteristiche che non può far altro che convincere il consumatore, ne stimola l’attenzione e l’ammirazione, e lo fa avvicinare con curiosità ed empatia all’azienda stessa. Così si osserva il passaggio da consumatore passivo a cliente attivo e, aggiungiamo, affezionato!

La scalata di Ferrero al Global RepTrak® 100

Tra gli innumerevoli e prestigiosi riconoscimenti ottenuti da Ferrero, vi segnaliamo la sua invidiabile presenza all’interno della top 100 di 2021 Global RepTrak® 100 . Che ci svela come Ferrero sia a tutti gli effetti tra le prime cento aziende al mondo per posizionamento nella mente e nei cuori dei consumatori. Leader nel suo mercato di riferimento.

Global RepTrak® 100: responsabilità ambientale e sociale

L’edizione 2021 del Global RepTrak® 100, inoltre, presenta un’interessante novità, ossia l’introduzione di un nuovo criterio di valutazione anche chiamato ESG Score (Environmental, Social, Governance).

Ma in cosa consiste? Il parametro prende in considerazione il rapporto che una data società instaura con l’ambiente, la sua responsabilità sociale e la governance aziendale. Ma anche la gestione dei diritti dei dipendenti, dei fornitori e dei clienti, e il rapporto umano che si instaura con gli stessi.

L’unione di tutti questi elementi, che vengono minuziosamente valutati e analizzati, genera un nuovo dato, o valore, che riconosciamo appunto come ESG Score e che ci informa a proposito di come un’azienda viene percepita dai suoi clienti proprio da un punto di vista di responsabilità sociale e ambientale.

All’interno di questa classifica, la reputation di Ferrero ha ottenuto un grande risultato posizionandosi al 19° posto su 100. Una crescita di due punti rispetto all’edizione 2020 e un riconoscimento che conferma il grande impegno e la sensibilità dell’azienda, tra le migliori realtà attive nell’industria alimentare in Italia e nel mondo.

L’importanza di monitorare la propria reputation

In conclusione dobbiamo riconoscere quanto la percezione dei consumatori sia un elemento imprescindibile per il successo di un’azienda sul mercato. Ne determina il posizionamento, l’immagine di marca e la reputazione stessa.

In questo scenario, non smetteremo di sottolinearlo, è quanto mai fondamentale per ciascun business affiancarsi a partner e società specializzate che possano aiutare le aziende:
da un lato a tenere monitorata la propria reputation,
dall’altro ad incrementarla potenziando punti di forza e opportunità, e abbattendo eventuali criticità e debolezze.

 

Articoli correlati

Torna su