Travel Influencer: chi sono i migliori su Instagram?

Luoghi da scoprire, chilometri da percorrere, valigie da preparare e…contenuti da condividere.
I viaggi affascinano molti, allargano gli orizzonti con esperienze inusuali. Ma non fanno solo parte della vita lavorativa, come spesso può accadere: a volte sono il vero e proprio fulcro della propria attività professionale.
Parliamo ovviamente di tutte quelle aziende che operano nel settore del turismo e dei viaggi, ma anche dei travel influencer.
Seguire l’account di un travel influencer per conoscere posti altrimenti irraggiungibili, o per scegliere quale volo prenotare per la prossima destinazione, o anche per riscoprire i segreti e il fascino del proprio Paese, è qualcosa che facciamo in molti.
Ma se la tua azienda volesse scegliere il profilo più giusto per una campagna di influencer marketing?

I fattori da tenere in conto

È indubbio infatti che una strategia di digital marketing studiata, oggi, debba spesso prendere in considerazione l’idea di collaborare con un influencer. Ma prestando sempre attenzione a diversi fattori.
Il numero di followers perde di rilievo, se non è supportato da un buon engagement rate e da una community attiva e capace di interagire in modo positivo.
Oppure pensiamo anche alla problematica dei fake followers, che è ben nota a tutti.
Anche la credibilità e l’autenticità che caratterizzeranno la collaborazione e la comunicazione sono fondamentali per raggiungere gli obiettivi prefissati.
Contenuti in cui si nota la connessione reale tra influencer e brand o prodotto sono certo più apprezzati dagli utenti. Questi avranno degli effetti sicuramente diversi rispetto a una partnership forzata o a un contenuto poco credibile. O, peggio, ripetutamente sottoposto agli utenti senza variazioni.
Riassumendo: nulla va lasciato al caso, dalle clausole legali e morali del contratto finale, al tipo di collaborazione fino all’analisi dei numeri e dei contenuti relativi all’influencer scelto. Anche, ovviamente, quando parliamo di travel influencer.
Non sai da che parte cominciare?
Iniziamo ad orientarci vedendo insieme alcuni dei nomi top attivi su Instagram.

travel influencer; Instagram; influencer italiani; viaggi; turismo

I migliori travel influencer italiani su Instagram

Utilizzando il servizio di social media monitoring Eco Social de L’Eco della Stampa, abbiamo stilato un elenco, che non ha valore di classifica, dei migliori influencer italiani su Instagram che trattano il tema dei viaggi e che hanno trasformato la loro passione in una professione.

@thetravelization – Sara Rimondi e Lorenzo Amorosi

Dal 2015, i giovani Sara e Lorenzo, uniti nella vita e anche in ogni loro avventura, hanno già visitato più di 45 Stati diversi (ma tornano sempre a Bologna).
Creatori del blog di viaggio The Travelization, comunicano anche attraverso Instagram con un seguito di 113mila followers.
Tra viaggi on the road, consigli per i viaggiatori, scatti suggestivi e luoghi nascosti o insoliti, Sara e Lorenzo vantano un curriculum di assoluto rispetto con collaborazioni con grandi brand, e un’ottima capacità di storytelling.

@vologratis – Andrea Petroni

Come si definisce lui stesso su Instagram, parliamo ora di un “cantastorie digitale di viaggi dal 2009”.
Andrea Petroni trascorre oggi gran parte della sua vita in viaggio con la sua famiglia.
Racconta tutto su VoloGratis.org, aperto quasi per gioco e diventato ormai un punto di riferimento nel panorama dei travel blog, e sui canali social.
Su Instagram è seguito da 101mila followers, e, spesso tramite i reel, aiuta tutti gli amanti dei viaggi con tips utili e indicazioni su mete da visitare.
È anche autore di tre libri: “Professione Travel Blogger” (2017), “In viaggio tra i borghi d’Italia” (2020) e “Passeggiate romane” (2021).

@the_globbers – Alessandro Zorzin e Luca Pezzolo

Viaggiatori full-time dal 2015, Alessandro e Luca sono una coppia di Padova che ha trovato la propria dimensione ideale nel viaggio.
Il tutto dopo aver totalmente stravolto una vita normale con un lavoro a tempo indeterminato, con l’apertura del loro sito The Globbers.
197mila followers su Instagram e una grande cura estetica per scatti e reel che condividono. Sempre attenti a unire elementi relativi a travel, lifestyle, food alla loro storia personale.
Per mostrare luoghi da sogno e ispirare altri amanti dell’avventura a partire. Magari in due.

@takemyhearteverywhere – Francesca Giovinazzo e Tommaso Fogliata

Il primo incontro nel 2011 a Milano, viaggiatori fin da piccoli con le loro famiglie, Francesca e Tommaso fanno nascere Take My Heart Everywhere nel 2016, dove condividono le loro cartoline di viaggio e che oggi conta 534mila followers.
Il loro account di travel repost @TravellingThroughTheWorld oggi è seguito da 2,7 milioni di utenti. Oltre che travel influencer, sono anche appassionati di fotografia, e offrono anche consulenze e servizi di social media management.

@humansafari – Nicolò Balini

“Viaggiatore professionista” e co-founder di sivola.it, che organizza viaggi di gruppo, Nicolò parte da YouTube, aprendo il canale Human Safari nel 2012.
Fotografo e videomaker, presente su tutti i principali canali social, oggi Humansafari è un account Instagram seguito da 812mila followers, con cui tanti noti brand hanno deciso di collaborare, oltre che realtà legate ai viaggi ed enti del turismo.
Nicolò ha vinto il premio “Miglior Travel Blogger” ai Macchianera Internet Awards nel 2017 e nel 2018, ed è autore di “Istantanee intorno al mondo” (Mondadori, 2018) e “Todo cambia”.

@giuligartner – Giulia Gartner

Le Dolomiti, il luogo in cui è cresciuta, l’hanno ispirata e hanno fatto nascere in lei la passione per la fotografia.
Tutti i suoi scatti hanno una forte impronta personale, e vogliono mostrare agli altri la sua visione del mondo che ci circonda.
Giulia Gartner è seguita da 403mila followers, e il suo profilo mostra spesso luoghi incontaminati ed esperienze a stretto contatto con la natura, lontane dall’idea classica di turismo.
Le sue collaborazioni vertono soprattutto sulle aziende che si impegnano per la sostenibilità e la salvaguardia del pianeta.

@miprendoemiportovia – Elisa Paterlini e Luca Golinelli

Un blog online dal 2011, aperto da Elisa, che solo otto mesi dopo sposa Luca.
Insieme viaggiano ai quattro angoli del pianeta. Sembra una favola, eppure è realtà.
Si descrivono come anime gipsy con un cuore rock ‘n’ roll, viaggiatori e non turisti, con la volontà di essere quanto più “locals” possibili.
@miprendoemiportovia conta oggi 151mila followers.
Negli anni Elisa e Luca hanno portato avanti partnership con grandi aziende, DMO e istituzioni, e il loro progetto iniziale si è arricchito, con la Miprendoemiportovia Digital Academy, lo spazio creativo per eventi e workshop Pop Corner Lab di Reggio Emilia, e il progetto artistico Dillo con un fumetto.

Ancora alla ricerca del profilo perfetto per collaborare con la tua azienda?

Questi erano solo alcuni dei top influencer di viaggi italiani su Instagram.
Per un riscontro personalizzato e su misura rispetto alle esigenze del tuo business puoi sempre affidarti ai servizi di monitoraggio de L’Eco della Stampa, che ti aiuteranno ad analizzare tutti i dati necessari a portare il tuo business a un livello superiore.

 

Articoli correlati

social network; Algoritmo Instagram; engagement

Social Network e Algoritmi: le novità

Comunicazione, Digital Marketing, Entertainment, Influencer, Informatica, Media Monitoring, Non categorizzato, Social Media Monitoring
parità; femminismo; comunicazione; instagram; influencer; responsabilità sociale; content marketing

10 Instagram Influencer italiani che parlano di parità

Arte e Società, Comunicazione, Digital Marketing, Entertainment, Influencer, Social Media Monitoring, Società
Torna su