Come vendere su TikTok

I segreti per farti scoprire e vendere su TikTok sono pochi ma devi conoscerli bene, se vuoi riuscire ad attrarre il pubblico interessato ai tuoi prodotti. TikTok sta infatti diventando un’importante piattaforma anche per le piccole e medie imprese. Sfruttarne il potenziale può cambiare le sorti delle strategie di marketing basate sui Social media.

In questo articolo, vediamo alcuni argomenti centrali per vendere su TikTok: 

  • come impostare un account business
  • le soluzioni pubblicitarie disponibili
  • un nuovo strumento di analisi per monitorare i dati in tempo reale, in modo rapido e facile, dentro una sola schermata, tutte le metriche più importanti per riuscire a capire quali contenuti pubblicare.

TikTok, il Social giovane sempre più popolare

Nasce come il fratello minore dei più popolari Facebook e Instagram, e come “alter ego” del gigante YouTube. Ma il tratto che li accomuna è solo la divulgazione dei contenuti attraverso i video. Nulla di più. 

L’app orientale, infatti TikTok ha origini cinesi, oggi è una delle piattaforme di hosting video più frequentate in tutto il mondo. 

Presidiare questo social diventa decisivo per dare una svolta al proprio business puntando alla vivace Generazione Z, composta dalla fascia demografica con un’età compresa tra i 18 e i 34 anni.

Perché vendere su TikTok

Se ancora non fosse chiaro, la maggior parte del pubblico giovane, e si intenda anche quello con potere d’acquisto, circola su TikTok. E sempre più adulti si stanno avvicinando al mondo dell’intrattenimento attraverso i video divertenti ed educativi

Ma ciò che più conta è che su TikTok il pubblico è anche attivo oltre che ampio.

La community conta 1,2 miliardi di utenti attivi mensili, con un 43% di età compresa tra 18 e 24 anni e un altro 32% con un’età compresa tra 25 e 34 anni. 

Due terzi di questo pubblico dichiara alla Global Web Index di acquistare da marchi che vedono pubblicizzati sulla piattaforma.

Ma a parte questi fattori, ci sono anche altre ragioni per cui la giovane app funziona bene per il business:

  • i video aumentano i tassi di conversione. Non è un caso che il 37% degli utenti converta dopo aver guardato un video di TikTok
  • è facile intercettare influencer locali per divulgare prodotti e servizi  
  • per vendere su TikTok puoi usufruire anche della pubblicità 
  • puoi creare interesse attivo nel tuo pubblico grazie ai video e all’audio che offrono un’esperienza immersiva. Devi saper creare contenuti divertenti e interessanti, ma questo non può insegnartelo nessuno. Puoi ricorrere a un professionista di Video Content Marketing oppure ingegnarti tu con l’aiuto dell’analisi dei dati che il Social stesso condivide per capire cosa preferisce il tuo pubblico.

L’Account PRO aziendale per vendere su TikTok, ecco come iniziare

  1. Scarica TikTok dall’App Store o dal Google Play Store.
  2. Registrati o accedi alla piattaforma.
  3. Usa un nome coerente con gli altri account e pagine social per permettere al tuo pubblico di riconoscerti.
  4. Aggiungi un’immagine di profilo per non restare anonimo: prepara il terreno per una buona riconoscibilità del brand.
  5. Seleziona la scheda “Io” dalla parte inferiore dello schermo.
  6. Scegli “Gestisci account”, quindi seleziona “Passa all’account aziendale”. Devi aggiornare TikTok ad account PRO aziendale perché per default la piattaforma crea un account personale.
    L’account aziendale ti permette di accedere ad analisi dettagliate e di aggiungere le informazioni di contatto alla biografia. Inoltre, ti darà accesso a varie soluzioni di coinvolgimento e pubblicità.
  7. Seleziona la categoria che rappresenta la tua attività.
  8. Ottimizza il profilo TikTok. Proprio come per LinkedIn anche su TikTok è importante descrivere il tipo di attività nello spazio dedicato alla biografia.
  9. Rispondi alle domande che ti vengono poste sulla tua azienda.
  10. Inizia a creare brevi video per il tuo pubblico.

TikTok per le aziende

La piattaforma offre soluzioni specifiche per le aziende, oltre alla possibilità di condividere contenuti video organici: 

  • sondaggi interattivi
  • challenge (sfide), video virali divertenti, stravaganti o più estremi con hashtag che include la parola #challenge 
  • varie opzioni pubblicitarie per aumentare la loro portata tra gli utenti di TikTok
  • la possibilità di collegare l’eCommerce alla piattaforma.

Collega il tuo eCommerce a TikTok

Per iniziare a vendere su TikTok, devi collegare il tuo eCommerce alla piattaforma. 

Al momento, il social media permette di integrare diverse piattaforme eCommerce con Open API. Tra queste, Shopify, Square, Ecwid, BigCommerce e PrestaShop

A questo punto puoi iniziare a pianificare e a fare strategie di marketing con il tuo eCommerce.

Come vendere su TikTok con i contenuti giusti

Ho accennato ai contenuti in termini più ampi, ma ora è il caso di specificare quale tipologia di contenuto funzioni meglio su TikTok. 

Non cambia tanto la questione anche per questo social: 

  • concentrati sui contenuti emozionanti, coinvolgenti e divertenti, non girare attorno al marchio e non parlare solo dei tuoi prodotti. Piuttosto, racconta il tuo brand, i suoi valori e perché esiste
  • scopri quello che piace, diverte e interessa al tuo pubblico di follower analizzando i dati che puoi raccogliere 
  • prendi spunto dalla pagina Discovery e dal tuo feed TikTok per scoprire i video virali e farti un’idea sui contenuti che puoi divulgare
  • guarda cosa stanno facendo i tuoi concorrenti 
  • intercetta le tendenze (i contenuti più popolari sono video dimostrativi, parodie di canzoni e video prima e dopo, casi studio, esperienze con i prodotti…).

Interagisci con il tuo pubblico

I contenuti organici di qualità ricevono buona visibilità su TikTok, ancora imparziale nei confronti degli account meno popolari.

Questa è una buona occasione per interagire con il pubblico che riesci a raggiungere rispondendo ai commenti.

Più interagisci con le persone, maggiore è la probabilità che l’algoritmo di TikTok si accorga dei tuoi contenuti e li mostri nei feed tra gli altri video.

Stimola i contenuti generati dagli utenti

Su TikTok per il Business i contenuti generati dagli utenti sono uno strumento di marketing molto importante. Quando gli utenti vedono altre persone interagire con un prodotto, sono più motivati a fidarsi di quel marchio e a provarlo. 

Come fare pubblicità su TikTok

Anche su TikTok è possibile fare pubblicità per arrivare diretti al pubblico della propria nicchia di mercato.

Gli annunci pubblicitari su TikTok compaiono tra gli altri video in modo creativo, confondendosi con gli altri contenuti non pubblicitari. 

Prima di cimentarti, tuttavia, devi conoscere le varie opportunità pubblicitarie che il social media offre, i diversi tipi di annunci disponibili che puoi implementare nella piattaforma di TikTok Business:

  • Inserzioni In-Feeds: formato nativo per l’annuncio video verticale della durata di 60 secondi con audio sempre attivo. Compare nella sezione “Per te” degli utenti. Il format ricorda quello degli annunci su Instagram e Facebook.
  • TopView: annuncio video della durata massima di 60 secondi a schermo intero che compare nell’area “Per te”.
  • Brand Takeover: annuncio a schermo intero della durata dai 3 ai 5 secondi con immagini statiche o video che compare all’apertura di TikTok.
  • Hashtag Challenge sponsorizzate: il format tra i più coinvolgenti che invita il pubblico a creare e condividere i contenuti contrassegnati da un hashtag collegato al brand.
  • Hashtag Challenge Plus: permette di aggiungere un’area Discover dove si possono aggiungere i prodotti relativi alla challenge, attraverso un link esterno o il collegamento diretto all’area dedicata agli acquisti.

Per capire cosa funziona nella tua nicchia e se la pubblicità sta dando risultati, monitora sempre tutto, compreso il rendimento degli annunci pubblicitari.

Come scoprire i dati più importanti su TikTok con Eco Social  

Eco Social è il servizio di social media monitoring pensato per le aziende che vogliono monitorare in modo rapido e semplice tutti i dati dei social media per scoprire la reale percezione del marchio da parte del pubblico.

Tutte le metriche di analisi che contano vengono visualizzate all’interno di una unica schermata, la prima vera dashboard di media intelligence cross-mediale, mentre si aggiornano in tempo reale.

  • Post, Engagement, Influencer e Sentiment.
  • Post e Metriche in tempo reale da tutti i social media principali: TikTok, Twitter, Facebook, Instagram, Youtube.
  • Sentiment, Engagement, Reach raggiunto e grafici per analizzare i trend nel tempo.
  • Grafici interattivi per scoprire eventuali picchi o crolli di visibilità.
  • Influencer e Autori più attivi per qualsiasi tipo di ricerca o filtro applicato.
  • Possibilità di salvare filtri e ricerche per segmentare i diversi temi monitorati.
  • Email di avviso personalizzabili in autonomia.


 

Articoli correlati

diesel viral marketing; marketing virale; campagne di marketing

Cos’è il marketing virale e come strutturare una strategia

Comunicazione, Digital Marketing, Media Monitoring, Social Media Monitoring
digital pr; pubbliche relazioni

Digital PR per la tua compagna pubblicitaria

Comunicazione, Digital Marketing, Editoria e Stampa, Influencer, Media Intelligence, Rassegna Stampa, Social Media Monitoring
e-commerce marketing; e-commerce; digital marketing; social media marketing; vendite online; business

E-commerce: otto trend che guideranno il futuro

Comunicazione, Digital Marketing
Torna su